Dodici rossi & dodici tavole

Dodici vini rossi, dodici ristoranti, dodici piatti.

img_20181022_121041-015853711392880364590.jpeg

Il numero dodici, senza scomodare mesi e apostoli, infiamma l’autunno dei colli Euganei: nei prossimi giorni le Tavole Tauriliane – l’associazione che raccoglie, mirabile esempio di collaborazione, molti ristoratori della località collinare padovana di Torreglia – proporranno una serie di piatti abbinati ai vini rossi selezionati dal Consorzio di tutela dei vini doc dei Colli Euganei.

Siamo nella food valley padovana per eccellenza, dove la concentrazione di ristoranti, trattorie e osterie è tale da accontentare anche i gourmet più esigenti. In vista della 49esima edizione della Mostra dei vini doc dei colli Euganei, che si svolgerà come da tradizione dal 27 di ottobre all’11 novembre nella splendida cornice di villa Pollini a Luvigliano di Torreglia, un fiume di rossi medagliati invaderà uno degli angoli più belli e gustosi del comprensorio collinare padovano.

Nel piatto, quindi, cinghiale, oca, funghi, bigoli e chi più ne ha. E nel bicchiere Rossi doc, cabernet doc e merlot doc delle cantine delle colline padovane.

Ecco gli abbinamenti!

I ravioli al cinghiale di crema di zucca e scaglie di cioccolato della Fazenda saranno abbinati al Rosso Colli Euganei Tre Frazioni 2016 di Reassi mentre la coscia d’oca al forno ai profumi d’autunno del ristorante La Tavolozza sarà accompagnata dal Colli Euganei Rosso 2017 Vigna Roda.

Con il filetto di manzo con tegola di pane gratinata al forno e tartufo nero del ristorante La Cantinetta, invece, ci sarà il Vigna delle Roche 2015. Il Rosso Colli Euganei Ortone di Quota 101 accompagna il filetto mignon di maiale in crosta con carciofi sauté del ristorante il Pirio.

Vini merlot per il petto d’oca con riduzione di merlot dell’Enoteca San Daniele e i medaglioni di rana pescatrice allo zafferano su pane di alghe fritte e salsa del ristorante La Frutteria. Il primo sarà accompagnato da Stradella 2016 dell’azienda La Mincana, il secondo invece dal Rialto 2017 della Cantina dei Colli Euganei.

Riserva merlot Rocca Chiara 2015 per i bigoi col cren dell’Antica trattoria Ballotta e Colli Euganei merlot Bumagro 2014 dell’azienda Turetta – Ca’ Bianca per la fusione e sapori di pesce crudo del ristorante Corte Sconta dell’hotel La Torre.

Con le polpette della cheffa Marta dell’enoteca ristorante Osteria Volante l’abbinamento sarà il Cabernet Sauvignon Jenio 2016 mentre il Cabernet Sauvignon Palazzo del Principe 2016 della Cantina Colli Euganei sarà abbinato alle braciolette di cinghiale alla griglia con chips di batata americana e salsa piccante del ristorante La Griglia.

Cabernet Riserva Magnificat 2013 invece per gli gnocchi di zucca al ragù di cinghiale e chiodini del ristorante Antenore. Il petto di faraona con ripieno al tartufo nero e timballo di polenta del ristorante Taparo chiude gli abbinamenti con il Cabernet Sauvignon Vigna Costa 2015 di Borin Vini&Vigne.

watermark_2018-10-22-12-25-359085581356961822166.jpeg
Foto di gruppo con i magnifici dodici del consorzio Colli Eugnei

Ecco, questo è il menu. Che ne dite? Se fate un salto in una delle Tavole Tauriliane fatemi sapere come è andata, sia nel piatto che nel bicchiere! E dite sempre che vi manda l’Insaziabile…

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...